Missione e Carità - Misheni na Ukarimu Onlus

 

La missione di Mida in questo mese di dicembre

Il mese di dicembre chiude il 2016. Un anno che per la Misheni na Ukarimu Onlus è stato di impegno vissuto con generosità e con coraggio per raggiungere alcuni obiettivi di avanzamento, consolidamento e miglioramento delle diverse opere presenti nella missione. Anno in cui maggiore è stata la presenza dei collaboratori e dei volontari. Soprattutto la presenza di P.Giulio che gran parte di questo 2016 ha trascorso a Mida. Una presenza importante. E altro elemento che ha avuto altrrettanto importanza il cambiamento della guida pastorale della Missione passata da P. Agostino a P. Martin, dopo che il 1 maggio u.s P.Agostino è tornato nella sua Congregazione. La pastorale ordinaria della Missione seguita da P. Martin è al tempo stesso seguita da P. Giulio nei lunghi tempi di permanenza. Ma anche la presenza dei collaboratori laici e dei volontari è stata preziosa lungo lo scorrere dell'anno 2016 che si sta chiudendo con le migliori prospettive e speranze sul 2017.                                                   

  Finito l'anno scolastico 2016 nel mese di novembre. La ripresa del nuovo anno a Gennaio 2017: nuovi lavori

Le scuole della Missione di Mida sono  un' opera importante e molto impegnativa che richiede costante attenzione. Ci sono novità per il 2017 con numerosi cambiamenti nella Dirigenza scolastica e nella amministrazione. Anche sotto il  profilo della qualità si stà improntando ciò che sarà necessario per conseguirla. Intanto sono iniziati i lavori, dopo tanti anni di resaturo e di migliorìa deri locali. A partire dall'impianto elettrico ancora mancante. Questo oramai ultimato in questa prima settimana di dicembre. Ora si passa, con la nuova settimana al lavoro di manutenzione delle pavimentazioni. Molti le parti del pavimento in cui il cemento si è frantumato. Parimenti a livello di pareti. Finito questo intervento vi sarà quello della tinteggiatura e della manutenzione dei banchi della scuola ridotti ad uno stato di inutilizzo. Ma c'è tanto altro che è stato preventivato sulla struttura scolastica e che meriterà di essere posto all' attenzione di nostri amici sponsor dei nostri progetti. La scuola arriverà a conseguire una dignità che ancora mancava di vedersi. Si vuole rendere noto alla Karibuni onlus che a suo tempo e negli anni ha edificato ed amministrato fino a qualche anno fà le scuole, che i nominativi dei benefattori oggi posti sopra le porte, ed evidenziati in ogni aula o banco, verranno raccolti in un elenco che sara posto in una lapide. Questa collocata a memoria di quello che è stato fatto. Ogni anno a fine gennaio, quindi nel prossimo mese, sarà celebrata una solenne messa di ringraziamento per l'opera di questo benefattori. Se ancora vivi affnchè abbiano benedizione dal Cielo, se defunti perchè abbiano ad essere ammessi alla gloria del cielo. E' un modo semplice ma corretto di tenere viva la memoria e di consegnare questa memoria alle future generazioni perchè sappiano che molti hanno permesso, con la loro generosità lo sviluppo di Mida.

 

Il progetto  'orto di Mida' : in buona posizione

Possiamo dirci soddisfatti per ciò che si è raggiunto come traguardo con il progetto messo in vita all'inizio di questo 2016 e che a fine di questo anno ci permette di apprezzare i primi risultati. L'orto oltre che per dare sostentamento alla missione, fornire cibo alle scuole, è anche una scuola. Ultimamente numerose persone del villaggio, si presentano con il desiderio di essere messi a conoscena delle tecniche di produzione orticole e di conoscenza di nuove specie orticole. Un passo importante e nuovo per il villaggio che può apprezzare quanto può essere coltivato concorrendo ad una migliore nutrizione nelle famiglie, oltre che a generare nuova economia per le famiglie. Ancora mancano alcune fasi sperimentali, ma sicuramente nel 2017 altri terreni verranno ad essere coltivati. Grazie a coloro che hanno sostenuto questo progetto. Da queste foto potete vedere il risultato attuale.

Progetto: "giovani in campo"

Iniziato ad agosto e continuato in questo tempo sebbene in forma più ridotta. Si stanno individuando nuove modalità di portare questo progetto al top. I giovanissimi e i giovani hanno necessità di essere aggregati. Con questo progetto ci si sta portando lentamente verso l'Oratorio. Struttura educativa e formativa importante nel nostro mondo italiano ma qui sconosciuta. E così prende  forma  con il passo giunto la struttura che permetterà a tanti giovani di crescere e divenire adulti bene educati alla vita di responsabilità.

Istantanee

Vivendo con questa gente siamo sempre più sopresi di come e di quanto nella semplcità essa viva, soprattutto i piccoli. Verso di loro si cerca di andare sempre con una modalità propositiva. Sono sempre attenti a lasciarsi guidare e anche organizzare. Siamo sempre più convinti che il progetto di una 'Casa famiglia' debba essere attuato. Troppi bambini vivono allo stato di abbandono e nella massima indigenza, bisognosi di tutto, soprautto di chi si possa prendere cura di loro. E intanto grazie ad dono di un benefattore in Missione è arrivato un buon video proiettore che servirà nelle varie attività che vanno consolidandosi e che prevedono l'uso di questo mezzo. E' stata fatta a fine di novembre la consegna del dono a P. Martin e a Joseph supervisore della Missione. Era stata fatta una specifica richiesta. Anche questo è stato possibile fare.

 

 

   Un sentito ringraziamento a coloro che nell'anno 2014 hanno dato la preferenza alla nostra Associazione  Misheni na Ukarimu Onlus' attraverso il 5x1000.  Abbiamo comunicazione dell'importo pari a Euro 6.935,99. Una goccia importante per sostenere le nostre opere a Mida.

 

 

 

 


     


 

L’Associazione Onlus «Misheni na Ukarimu» (Missione e Carità)  ringrazia i benefattori per le donazioni e le liberalità che vengono inviate mediante bonifici bancari, bollettino postale o consegnate alla segreteria, o date ai nostri collaboratori che si fanno carico di segnalarle puntualmente. 

I  benefattori e i sostenitori delle nostre opere e dei nostri progetti possono leggere le note relative le offerte che riceviamo nel LINK "Sostieni l'Associazione".