Inaugurazione della Chiesa di Mida

Sabato 21 gennaio 2012, a Mida Sant'Anna grande e commovente momento che ha coronato il lavoro incominciato nel novembre 2010 relativo il progetto di 'Una Chiesa per MIda Sant'Anna'. Dal mese di giugno 2011 il progetto ha avuto una forte accelerazione grazie al coinvolgimento di altre persone che si affiancarono a  quelle che si adoperarono fin dall'inizio. Grazie a questo sia nell'estate che nell'autunno 2010 i lavori giunsero quasi al termine e proprio nell'inverno furono ultimati. Il nuovo anno 2012 si apriva con la Chiesa realizzata. Il Vescovo Mons. Emmanuele Barbara Maltese, della Diocesi di Malindi fissava la data del 21 gennaio come data per la sua solenne inaugurazione. Stupenda ed indimenticabile giornata cominciata alle 9,30 del mattino. L'evento è stato molto coinvolgente per chi vi ha partecipato e ciò che ha sorpreso è stata la partecipazione di una immensa folla di bambini, di papà e di mamme tutti preparati a festa. Da tutti i villaggi attorno a Mida a piedi e con mezzi di fortuna sono accorsi per vivere l'emozionante momento di un sogno realizzato. In questa giornata è stata anche benedetta la nuova casa delle Suore e accolta ufficilamente la loro presenza in Mida. Presenza che dà al Villaggio una assistenza continuativa ed una testimonianza evangelica di notevole valore. La giornata inaugurale della Chiesa ha mostrato un volto di comunità particolarmente viva e ricca di speranza per il futuro. La Chiesa contribuirà a rendere la Comunità di Miida Sant'Anna ancor più unita nella carità e nell'amore. Essa inoltre contribuirà a valorizzare le già pregevoli opere sociali che  l'Associazione 'Karibuni Onlus' ha messo in essere da tempo favorendo in questo Villaggio la scolarizzazione e le più elementari soluzioni a numerose forme di povertà. Insomma, possiamo proprio vedere come un Villaggio vada sempre più assumendo un aspetto coeso ove la vita umana ritrova dignità e la vita civile è garantita.