Inizio prossimo dei lavori a Mida
Missione e Carità Diocesi di Malindi Kenya  | Adozione a Distanza Bambini | Costruzione Ospedale Missione di Watamu

Adozione a Distanza in Europa | Quanto Costa Adottare un Bambino a Distanza | Scegliere Bambino da Adottare a Distanza | | Inizio prossimo dei lavori a Mida

Inizio prossimo dei lavori a Mida

Adozione a Distanza in Europa | Quanto Costa Adottare un Bambino a Distanza | Scegliere Bambino da Adottare a Distanza | | Inizio prossimo dei lavori a Mida

Inizio prossimo dei lavori a Mida

 

Il Progetto 1/a che riguarda la futura volontary house (casa dei volontari) è stato esaminato e posto all'attenzione del Vescovo di Malindi. Nella zona adiacente alla Chiesa di Mida che è stata  da noi sostenuta economicamente, ospiterà detta casa. Si permette in questo modo la presenza in questo villaggio dei volontari che si prenderanno a cuore alcuni importanti servizi in collaborazione con la Diocesi. Il progetto 1, quello dell'Ospedale non sarebbe attuabile, allo stato attuale delle cose, senza ciò che potrebbe essere da premessa indispensabile. Per cui la Presidenza della Misheni na Ukarimu Oluns ha approvato un progetto di base che sarà di partenza. Di seguito, il sopraluogo di alcuni collaboratori, fatto a Mida è stato importante per la valutazione in loco circa la casa dei volontari, per la quale sia l'acqua che l'energia elettrica erano in partenza necessarie. L'area interessata alla erigenda casa dei volontari è stata recintata. Si è dato inizio allo scavo del pozzo dove P.Giulio Manera indicava la presenza di una vena di acqua alla profondità tra i 55-60 metri. Si è stabilita una convenzione con una ditta di Malindi per questi iniziali lavori e concordato il prezzo. E' con soddisfazione che siamo raggiunti dalla notizia che l'acqua è stata trovata a 58 metri. E' buona e fresca. E di essa oltre che per la futura casa, ne ha necessità anche il villaggio che ne è mancante. Sul lato destro della chiesa dunque sgorga 'sorella acqua' con grande gioia della gente che ritiene una benedizione questo pozzo. I nostri volontari l'hanno bevuta e ci dicono che è freschissima e leggera. Le analisi della qualità dell'acqua sono in corso e si prevede che entro la fine mese possano attestarne la bontà. Quindi, al questo, si aggiungerà la fornitura della corrente elettrrica. Ne ha necessità la chiesa e sarà anche necessaria alla casa.

Per riguardo i lavori della volontary house, la visita prevista per gennaio 2013 da parte della Presidenza, dovrebbe essere determinante per delineare un contratto di lavoro e stabilire le varie tappe di edificazione dell'immobile. Nell'attesa dell'Ospedale, che sicuramente non sarà possibile in un tempo breve per tanti motivi tra cui quello economico e le instabilità delle situazioni locali, nella casa dei volontari è già preventivato uno spazio ambulatoriale ed infermieristico. Questo sicuramente potrà assicurare un inizio di assistenza medica alla popolazione almeno per riguardo le necessità più emergenti ed evidenti. E' anche previsto lo spazio per una struttura dedicata all'igiene: "igienic point". Comprenderà lavatoi, bagni, docce, lavelli e guardaroba. Ciò per assicurare alla popolazione locale un igiene che è necessaria per prevenire molte malattie. Siamo grati a tutti coloro che vorranno sostenere questo progetto evolvendo fondi occorrenti. Per ogni versamento può essere visitata la pagina di questo sito 'sostenere l'associazione'. Nel versamento o bonifico sulla banca di cui si offrono le coordinate si abbia cura di specificare: pro-progetto1/a. Grazie!

Write us for info
Print